Difficoltà delle tappe e spiegazione per la classificazione in gradi S

Tour de Non è un tour MTB che si svolte costantemente in ambiente alpino ed ha una difficoltà tecnica impegnativa.
Nella descrizione tecnica di ogni tappa ci siamo soffermati a descrivere nel dettaglio ogni single trail dando informazioni precise su pendenza, lunghezza, fondo, presenza di ostacoli, esposizione, pericolosità, etc. Crediamo che con queste informazioni ogni bikers è in grado di valutare in modo soggettivo la difficoltà del tracciato in base alle proprie capacità.

Per dare un'idea generale della difficoltà tecnica di Tour de Non abbiamo anche utilizzato nelle altimetrie con infografica la scala di difficoltà che si basa su valori che vanno da S0 a S5 e che viene ampiamente utilizzata nell'arco alpino. Nel caso di Tour de Non la difficoltà tecnica non supera il grado S3.
Ecco i criteri per la classificazione:

Importante: Per la determinazione della classificazione in gradi S di un percorso non tutti i fattori devono essere presenti. In un single trail alcuni tratti e passaggi possono essere attribuiti a gradi di difficoltà diverse.

S0

indica un single trail che non presenta particolari difficoltà. Si tratta generalmente di sentieri scorrevoli di sottobosco o in mezzo ai prati su terreni compatti e ghiaia solida. Non s’incontrano gradoni, rocce o radici sporgenti. La pendenza va da lieve a moderata, le curve sono ampie.

S1

Su un percorso del livello S1 si trovano piccoli ostacoli come radici poco sporgenti e piccoli sassi. Molto spesso canali di scalo o danni da erosione sono la causa di un aumento del grado di difficoltà. Il terreno a volte può anche non essere compatto. La pendenza raggiunge al massimo il 40%. Non s’incontrano curve a gomito.

S2

All’interno della classificazione S2 si trovano radici e sassi sporgenti di maggiore grandezza. Il fondo spesso non è compatto. S’incontrano gradoni e scale poco rilevanti. Spesso si presentano curve strette, la pendenza a tratti può raggiungere il 70%.

S3

Alla classificazione S3 appartengono molti passaggi con blocchi di roccia o radici sporgenti abbastanza grandi. Di frequente si trovano gradoni alti, tornanti e difficili passaggi in diagonale. Raramente s’incontrano passaggi scorrevoli. Bisogna calcolare spesso con un terreno scivoloso e cosparso di detriti. Non sono rare le pendenze che superano il 70%.

S4

S4 indica single trails molto ripidi con frequente presenza di grandi blocchi di roccia e/o passaggi impegnativi su radici e, tra questi, terreno cosparso di detriti. Spesso in percorsi di 4° grado s’incontrano rampe in estrema pendenza, tornanti con raggi stretti e gradoni, dove il rischio di contatto con le corone della guarnitura è inevitabile.

S5

Il grado S5 è caratterizzato da un terreno molto tecnico con blocchi e contropendenze, fondo scivoloso e cosparso di detriti, curve a gomito, frequenti gradoni alti che si susseguono quasi ininterrottamente e ostacoli come alberi caduti - il tutto spesso in estrema pendenza. Lo spazio di frenata e decelerazione, se esistente, è brevissimo. Gli ostacoli da superare sono spesso combinati.
 
 
mappa mappa mappa mappa mappa mappa